Alba dalla Tofana di Mezzo

"Galoppa, fuggi, galoppa, superstite fantasia. Avido di sterminarti, il mondo civile ti incalza alle calcagna, mai più ti darà pace". D.Buzzati

Cerca nel blog

martedì 25 marzo 2014

Comunicato Stampa n.2 - A Portobello «La ricetta della Notte Perfetta» di Irene Pampanin


COMUNICATO STAMPA n.2
Ponte nelle Alpi, 25 marzo 2014

A Portobello «La ricetta della Notte Perfetta» 
di Irene Pampanin

Verrà presentato mercoledì 26 marzo il nuovo libro dell’autrice di Selva di Cadore.
Già esposte le illustrazioni.


PONTE NELLE ALPI. Si terrà mercoledì 26 marzo alle 20.30 presso il negozio Portobello di Viale Cadore a Ponte nelle Alpi, la presentazione del nuovo libro di Irene Pampanin “La ricetta della Notte Perfetta” (0111 Edizioni).
Irene Pampanin, giornalista pubblicista di Selva di Cadore, volto di Telebelluno per il programma Voci di Valle, ha debuttato in libreria nel 2010 con il libro “Rifugio Settimo Cielo” (0111 Edizioni), contando centinaia di copie vendute.
 Il 29 gennaio è uscito il suo secondo lavoro, “La ricetta della Notte Perfetta”, una raccolta di racconti dove distinguere la realtà quotidiana del vivere dal suo surreale evolversi in sogni, diventa sempre più difficile. E’ lì, nel momento in cui l'inconscio prende il sopravvento e tutto diventa possibile, lì dove si annidano i sogni ma anche gli incubi peggiori che Irene va a scrutare; nella natura di tutti noi. Come nell'opera precedente, il tema della fantasia quale mezzo per salvarsi dalla realtà rimane centrale ma non sempre accessibile. Ecco dunque il vivere quotidiano intriso di gioie e incalzato da eventi talvolta drammatici, sentimenti in uno sciame di polvere di stelle, favole dove angeli e libellule danzano insieme sul lago delle Baste, la Natura che suona ne “L'orchestra del Silenzio”, l’angelo che guarda il campanile di Borca di Cadore, i quadri di Magritte e Dalì ricolorati dalla fantasia, gli incontri surreali con Dino Buzzati. Le Dolomiti sempre protagoniste, dove giganteggia il monte Pelmo, un elicottero vola sopra Falcade e i cervi scandiscono il ritmo del bosco.
“Vogliamo che il nostro locale”, ha spiegato il proprietario di Portobello Stefano De Barba, “diventi un punto d’incontro per la cultura. E’ un mercatino dell’usato dove tutto torna a vivere in uno spazio, a mio avviso, molto suggestivo: sarebbe un peccato non sfruttarlo anche in questo modo e ben vengano tutti coloro che vogliono fare qualcosa di culturale proprio qui”. In attesa della presentazione di Irene Pampanin, sono già in esposizione nel negozio le illustrazioni realizzate per il libro dall’illustratore bellunese Dolo-Mitico (Luca Carniello).
Info. 0437990954.